japan is an island

domenica 10 dicembre 2006

Day 2

Il progetto per andare in Giappone continua, lento ma inesorabile.

Sto scrivendo il mio curriculum vitae, in realtà piuttosto gramo (come ogni curriculum vitae di un ragazzo ultraventenne ancora universitario, credo). Ho dalla mia delle collaborazioni con un paio di aziende, ma la più importante non rientra nel ramo informatico. Per fortuna però attesta una buona conoscenza dell'inglese (faccio il traduttore, per chi non lo sapesse) e quindi potrebbe essere utile ai fini della selezione. Per il resto infarcirò il CV di progetti universitari che ho quasi del tutto rimosso, e di abilità che non ho avuto mai, o se le ho avute, che ho dimenticato da tempo.


Oltre al CV (rigorosamente in inglese) devo spedire a Brussels un paio di documenti universitari che sto traducendo da me (e che poi farò convalidare all'apposito addetto). Poi manca un certificato medico in inglese... il mio medico non ce lo vedo a scrivere in inglese, sarà dura. Per il momento questo è tutto, dal versante Giappone.


Ora andrei a vedermi il secondo episodio di Friday Night Lights, (finora) splendida serie tv su una squadra di football liceale del profondo Texas. Un affresco (credo) realistico della Bible Belt statunitense, ottima colonna sonora e protagoniste gnocche. Vedremo se regge nel lungo periodo.

Poi domani ci sono le partite, e un volume da chiudere, circa trenta pagine da letterare. Sarà una lunga, lunga domenica, ed è meglio svegliarsi. Non dico presto, ma almeno svegliarsi... è il fuso orario giapponese, che mi sta già fregando.


Ah, quasi dimenticavo: grazie a tutti quelli che hanno lasciato un commento, e anche a quelli che non l'hanno lasciato ma sono comunque passati di qui. Buonanotte.

4 commenti:

Mikelangelo ha detto...

cazzo se scrivi bene...
questi pensieri volanti fanno più compagni di quanto pensi...

mAs ha detto...

Ma tanto ti scartano non appena leggono la tua cartella medica (in inglese suonerà anche peggio della versione italiana ... :P )

Ninaccio ha detto...

Lol! In effetti con tutte le malattie che ti porti dietro..mica possono investire su uno la cui prospettiva di vita è 30 anni (se tutto va bene) ;-P

Sir K ha detto...

Scopro ora il blog e... vedo che mi hai anche linkato! :-O Gracias! :-D

Sarò un tuo lettore assiduo! ;-)